Itinerario Rosso

  • 1
  • 2

Itinerario rosso, la laguna sud e gli antichi borghi dei pescatori

Tempo di sola percorrenza/navigazione 6h (gita intera giornata)

Murazzi Pellestrina Ca' Roman

L'Itinerario rosso parte da Canale di Cannaregio, in direzione Laguna Sud. Lungo il tragitto si potranno scorgere le isole abbandonate di S. Angelo della Polvere e della Campana. A destra si costeggiano le casse di colmata, zone di laguna bonificate, dove era previsto in passato l'insediamento della terza zona industriale di Venezia. In primavera quest'area è ricchissima di nidi di gabbiano Reale, in estate si registra la presenza del gabbiano corallino dal caratteristico becco rosso.

Giunti alla bocca di Porto di Malamocco, piegando a destra, appare il litorale di Pellestrina, con le sue case basse e colorate e le barche da pesca allineate lungo la riva che la rendono una località avvolta in un’atmosfera fuori dal tempo. Qui il rapporto fra uomo e laguna è ancora legato ai ritmi dell’agricoltura e della pesca mentre il profumo del pesce fritto e delle grigliate dei tradizionali locali è ovunque nell’aria. Costeggiando l'isola si incontrano i caratteristici e pittoreschi borghi di San Pietro in Volta, Portosecco e Pellestrina, le chiese di S. Antonio, di Santa Maria dell’Apparizione e quella di Ognissanti. Nell’estremità meridionale dell'isola si arriva alla riserva naturale di Ca' Roman: un'oasi della LIPU (meritevole di breve passeggiata) particolarmente interessante sotto il profilo naturalistico grazie alle numerose specie di uccelli migratori che qui nidificano.

L’itinerario ritorna costeggiando la poderosa struttura dei Murazzi, opera a difesa del litorale dalla forza erosiva delle onde del mare. Si attraversa la Bocca di Porto di Malamocco e costeggiando a diritto si giunge all’antico borgo omonimo, dove sarà possibile una sosta per una piacevole passeggiata tra campielli e orti per ammirare le rovine del forte e il vecchio ponte.

Di nuovo a bordo, si costeggia il Lido, l'isola del Lazzaretto Vecchio si devia a sinistra lungo il Canale Lazzareto, si incontra l'isola di S. Lazzaro degli Armeni, dall'antico monastero. Continuando la navigazione si entra nel bacino di San Marco per ammirare la splendida piazza San Marco, la Punta della Dogana e l'isola di San Giorgio Maggiore.

Si rientra passando per il Canale della Giudecca, dove si affacciano la Chiesa del Redentore e il maestoso Molino Stucky, vecchio mulino dove ogni giorno venivano macinate tonnellate di grano, oggi splendidamente restaurato ed ora sede dell'Hotel Hilton.

Prenota una barca

Compila la richiesta di preventivo con i tuoi dati e le informazioni sulle tue esigenze. Saremo lieti di inviarti un preventivo dettagliato e la conferma di prenotazione.

COMPILA IL MODULO

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x